Hankook Ventus Prime 3 K125 Pneumatico

Le migliori prestazioni sul bagnato rispetto al Prime2 uscente sono state l’obiettivo quando Hankook ha introdotto questo pneumatico l’anno scorso. Al momento del lancio l’abbiamo testato contro Goodyear EfficientGrip e abbiamo trovato preziose differenze. E ha dimostrato la stessa cosa contro l’EfficientGrip Performance.

Non siamo riusciti a separarli attraverso i nostri test sul bagnato, sebbene Prime3 avesse il minimo margine nelle valutazioni su asciutto, comfort e costi. Quindi è quello da acquistare per le prestazioni su strada asciutta.

Ci è voluta la vittoria sulla pista di maneggevole insieme a Continental e l’abbiamo confermata con un secondo nel test di frenata. Al volante c’era una nitidezza nei confronti della Prime3 a cui mancavano i rivali. Richiedeva meno lock della maggior parte, per una sensazione diretta.

Hankook Ventus Prime 3 K125 Pneumatico

Ha fatto meno bene il test sul bagnato con l’aquaplaning di una debolezza, in particolare sulla curva. Il bilanciamento del circuito di gestione a secco era scomparso e la parte posteriore si muoveva più della maggior parte. Mancava il morso che aveva sulla pista asciutta.

Le curve bagnate erano migliori e si trovava nel bel mezzo di uno stretto pacchetto in frenata, a circa cinque metri dal migliore. Il rumore interno era di nuovo a metà pacco, ma il risparmio di carburante non è quello che ci aspetteremmo per un nuovo design prodotto in questa era di etichettatura dei pneumatici.

Non è un caso che i modelli delle migliori marche come Mercedes e BMW siano ora equipaggiati con pneumatici Hankook come equipaggiamento originale. La compagnia coreana ha compiuto importanti progressi negli ultimi anni, come dimostrato dal quarto posto finale di S1 ​​evo2 nei nostri pneumatici da 17 pollici nel 2013, e il Prime 2 ripete l’impresa quest’anno.

Ci sono voluti una serie di cinque posizioni nei nostri test individuali, ed è stato vicino al passo in altre valutazioni, con la resistenza al rotolamento l’unico vero motivo
di preoccupazione. Il Prime 2 era settimo qui, il 16% dietro al Goodyear vincente, il che significa che consumerebbe circa il 3% in più di carburante.

Non ha funzionato particolarmente bene nel nostro test di frenata sul bagnato, avendo bisogno di un metro più lungo del nostro vincitore per fermarsi, ma nel complesso questa gomma è andata bene sul bagnato, finendo terza su questi test dietro al duo di Goodyear Dunlop. È anche uscito in cima al cerchio bagnato. La maneggevolezza era ben controllata e stabile attraverso le curve e gli sweep della pista bagnata, con il naso che spingeva in modo sicuro mentre si avvicinava al limite. Un positivo turn-in per le cose più nitide ti ha incoraggiato a portare più velocità. Ha funzionato bene nell’acqua più profonda, con quegli ampi canali longitudinali nel battistrada asimmetrico che aiutano il pneumatico a raggiungere il secondo e il quarto nei nostri test di aquaplaning.

Hankook Car Tyres

L’Hankook si trascinava sull’asciutto – si sentiva morbido rispetto ai rivali e lottava per mantenere la linea sul potere. Eppure, questo è stato un punto di forza nel nostro test del rumore, dove la gomma è finita in testa alla Pirelli.

Sono apprezzati in tutto il mondo per la loro convenienza e funzionalità. Stiamo parlando dei due giganti sudcoreani della produzione di pneumatici – Hankook e Kumho. Quale marca è la migliore per le condizioni australiane? Diamo un’occhiata.

Hankook è meglio conosciuto nel mondo degli sport motoristici per il suo coinvolgimento nella serie di auto da turismo Le Mans, e mentre Kumho ha meno di un pedigree da competizione, si è anche guadagnato una reputazione avvincente per offrire pneumatici di buona qualità a prezzi convenienti .

  • Potresti anche essere sorpreso di sapere che entrambi sono di proprietà di Nexen Tire Group, anche se operano come marchi separati e portano diverse gamme al tavolo.
  • Il confronto seguente confronterà la gamma di pneumatici delle dimensioni di pneumatici più comuni in Australia – 205/65/15 .

La taglia sopra elencata è una dimensione di pneumatico relativamente piccola che si trova comunemente su berline e piccole berline . I diametri delle ruote sono generalmente più grandi, quindi è opportuno confrontare ogni marchio con le dimensioni del pneumatico della propria auto.

Hankook Car Tyres

Dai uno sguardo al sito Web di Hankook e vedrai come il marchio sta cercando di essere sensibile alle esigenze dei consumatori. Pensare a garanzie di danni e chilometraggio e tecnologia di sicurezza pubblicitaria. Fondata nel 1941, Hankook è uno dei 10 principali produttori di pneumatici al mondo, con una vasta gamma di opzioni per tutti i veicoli.

Hankook Car Tyres

Fonte: sito web Hankook, aprile 2018

Mentre l’utilizzo di questo pneumatico per il nostro confronto ha prodotto risultati limitati per Hankook, le due offerte che vedete sopra sembrano essere pneumatici di gamma media decenti e costosi. In poche parole, Hankook sembra conoscere bene il mercato locale, con un’offerta concisa ma forte di due tipi di pneumatici per diversi tipi di clienti. Il prezzo di poco meno di $ 100 sembra abbastanza economico, specialmente da una marca stimabile, ma alcune considerazioni devono essere fatte:

  • Tieni presente che pneumatici di diametro maggiore raggiungono prezzi più elevati, con modelli equivalenti nella gamma da 17 “che si avvicinano ai $ 200 per pneumatico: quei due pollici in più possono significare molto!

Nel complesso, mentre la gamma Hankook con queste dimensioni è limitata, ciò che offre sembra essere fortemente al servizio del mercato australiano ad un prezzo abbastanza basso … se si dispone di un 15 “di dimensioni della ruota comunque. A volte, meno dimostra di essere di più e Hankook tende a cavalcare il confine tra prezzo e prestazioni.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here