La nostra offerta per pneumatici estivi 185/65 R15 T

La confusione sul passaggio tra pneumatici invernali ed estivi è uno dei problemi più comuni che potresti incontrare come proprietario di un’auto nel Regno Unito.

Il Regno Unito ha vissuto uno dei suoi inverni più terribili quest’anno, con la Bestia dell’est che discende sull’isola. Di conseguenza, i proprietari delle auto non hanno avuto altra scelta che montare pneumatici invernali prima di toccare il ghiaccio e le strade innevate.

È una buona idea continuare a guidare con pneumatici invernali per temperature inferiori a 5 ° C. Con le loro profonde scanalature e mescole di gomma specializzate, sono in grado di generare la giusta quantità di trazione necessaria nelle strade invernali.

La nostra offerta per pneumatici estivi 185/65 R15 T

Tuttavia, sai quando passare alle gomme estive?

Quando scambiare quelle gomme invernali con le loro controparti estive? O anche perché dovresti? Continua a leggere per scoprirlo.

La mescola di gomma di un pneumatico invernale, con il suo maggior rapporto tra gomma naturale e silice, è la più adatta per neve e ghiaccio. Sono fatti per essere morbidi e appiccicosi che consente loro di mantenere una maggiore aderenza su neve e nevischio.

Mentre questa mescola del battistrada appiccicosa è un vantaggio per l’asfalto invernale, non è così favorevole per le strade estive asciutte. I pneumatici estivi, con la loro mescola del battistrada più dura, sono ideali per la guida su strade estive. Quindi, passa alle gomme estive a Kenilworth con l’arrivo di marzo.

In contrasto con i pneumatici invernali, le controparti estive mantengono meglio una superficie più ampia a contatto con la strada. Le mescole di gomma più dure dei pneumatici estivi consentono maggiore reattività, maggiore stabilità in curva e una migliore frenata.

Tuttavia, sai quando passare alle gomme estive?

La mescola del battistrada più morbida dello pneumatico invernale non è progettata per tollerare il calore che si genera quando i pneumatici rotolano su asfalto caldo. La mescola del battistrada più dura dei pneumatici estivi e il design delle scanalature specializzato dissipano efficacemente il calore convogliando l’aria attraverso di sé.

Quindi, quando la temperatura nella tua posizione supera i 5 ° C, visita un garage professionale come il Garage Crackley per montare le gomme estive sulla tua auto. Hanno una collezione esclusiva di pneumatici estivi di marchi globali come Pirelli, Michelin e Dunlop.

La mescola del battistrada più morbida di un pneumatico invernale è adatta per la trazione su neve e ghiaccio; tuttavia, non è il migliore nelle strade estive più calde. La gomma tende ad ammorbidirsi a temperature elevate e quindi erode ad una velocità accelerata.

Quando le lamelle dei pneumatici invernali e i blocchi del battistrada vengono a contatto con bitume che è caldo e asciutto, il calore generato dalla gomma si accumula nel corpo del pneumatico. Di conseguenza, i composti del battistrada si ammorbidiscono e iniziano a erodere a un ritmo più elevato. Le gomme estive sfoggiano una mescola più dura che resiste a tale erosione.

Le strade invernali sono difficili da percorrere, ma le strade estive rappresentano le loro sfide. Le piogge torrenziali si verificano soprattutto durante la stagione estiva nel Regno Unito. Le strade bagnate in estate presentano un diverso tipo di minaccia alla tua sicurezza sotto forma di aquaplaning. È conseguente alla formazione di uno strato d’acqua tra le ruote e la strada, che porta all’improvvisa perdita di aderenza su strada, controllo e stabilità.

I pneumatici estivi impediscono efficacemente l’aquaplaning a causa delle scanalature specializzate che convogliano l’acqua.

Quindi, per rimanere al sicuro, adatta sempre la tua auto agli pneumatici estivi Kenilworth durante la stagione delle piogge.

La maggior parte delle persone sa quanto sia importante cambiare le gomme invernali in inverno, in modo da rimanere sulla strada, anche se è scivoloso. Ma ci sono molti buoni motivi per tornare alle gomme estive, quando il tempo si fa più caldo, ma quando si tratta della tua sicurezza e del tuo portafoglio.

I pneumatici estivi impediscono efficacemente l'aquaplaning a causa delle scanalature specializzate che convogliano l'acqua.

Il pneumatico estivo ha una superficie molto più liscia rispetto al pneumatico invernale e ha un battistrada più piccolo nel pneumatico stesso. La gomma è anche più dura e quelle cose combinate rendono l’esperienza di guida più piacevole quando le strade sono asciutte e calde. Inoltre, con le gomme estive si ottiene una presa molto migliore, quando non è tempo di gelo.

Il pneumatico più duro e le pedate più piccole del pneumatico estivo significano anche meno attrito con la strad

Ciò significa che usi meno benzina, quando hai le gomme estive sull’auto. È difficile dire esattamente quanto, dal momento che dipende da una serie di fattori, ma alcuni studi hanno dimostrato fino al 10% in meno di uso di benzina.

Come abbiamo affermato, i pneumatici invernali sono molto più morbidi rispetto ai pneumatici estivi. È così che sono più flessibili su strade scivolose in inverno, ma ha questo lato negativo gigante, che vengono consumati molto rapidamente se usati su strade calde e asciutte. Quindi, anche se i risparmi non sicuri sulla benzina non sono l’argomento più forte per usare le gomme estive in estate, forse diverse centinaia di sterline per i nuovi pneumatici invernali più avanti nell’anno.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here