La nostra offerta per pneumatici invernali 205/55 R16 T

rima che la temperatura inizi a cadere, selezioniamo i migliori pneumatici invernali disponibili per la tua auto

Non è necessario aspettare fino a quando i primi fiocchi di neve cadono per decidere che è una buona idea passare a pneumatici invernali.

Anche se non c’è neve, le gomme invernali si comportano meglio, soprattutto sul bagnato, rispetto al pneumatico “estivo” di default del Regno Unito quando le temperature scendono sotto i sette gradi Celsius. Puoi garantire che avremo condizioni come questa quest’inverno, e più freddo diventa, più grande sarà il vantaggio delle gomme invernali.

La nostra offerta per pneumatici invernali 205/55 R16 T

I modelli per tutte le stagioni possono essere i SUV del mondo dei pneumatici, con i produttori che si affrettano ad aggiungerli alle loro gamme o aggiornare i progetti esistenti, ma per le migliori prestazioni durante tutto l’anno, cambiare la gomma per le stagioni è la strada da percorrere. Quindi, quale dovrebbe adattarsi per superare questo inverno incolume?

Per scoprirlo, torniamo in una delle taglie più vendute nel Regno Unito:

la 205 / 55R16 adattata a molte auto di famiglia. Torniamo anche nell’estremo nord della Finlandia, ma questa volta al centro artico di Goodyear a Saariselka per i test sulla neve.

I test a umido ea secco sono stati effettuati presso il Contidrom di Continental, vicino ad Hannover, in Germania, e la resistenza al rotolamento nel vicino centro di ricerca e sviluppo. La maggior parte dei test sono stati effettuati dai conducenti di Auto Express, oltre a quelli che richiedono una formazione specialistica, come l’aquaplaning. Abbiamo incluso gli pneumatici per tutte le stagioni e le stagioni estive per vedere come si confrontano queste opzioni.

Mentre i produttori si sono concentrati su progetti per tutte le stagioni, lo sviluppo degli pneumatici invernali è rallentato e sei degli otto modelli del test 2016 in queste dimensioni.

Bridgestone ora ha una versione EVO del suo LM001 e Falken si unisce al test. Michelin è assente perché il suo Alpin 6 non era disponibile al momento dei test all’inizio di quest’anno. Tutti i pneumatici invernali avevano un peso nominale di 91 e H (fino a 130 miglia all’ora), oltre a Falken e Goodyear; erano 94 V (fino a 150 mph).

Per scoprirlo, torniamo in una delle taglie più vendute nel Regno Unito:

Il nostro pneumatico per tutte le stagioni Michelin è stato di 91 H e l’Continental Continental 91 V. Di seguito sono elencate le valutazioni obbligatorie delle etichette dei pneumatici per ciascun modello. Questi misurano il risparmio di carburante (FE), l’aderenza sul bagnato (WG) e il rumore di passaggio (N). Il risparmio di carburante e l’aderenza sul bagnato sono classificati come AG, con A il migliore e il rumore è misurato in decibel; più basso è il numero, più silenzioso è il pneumatico.

Quindi testiamo quello che puoi comprare, i produttori hanno nominato un pneumatico che abbiamo poi acquistato nel mercato all’ingrosso.

Da quando abbiamo testato per l’ultima volta questa misura di pneumatici invernali, abbiamo cambiato il modo in cui selezioniamo un vincitore. Per riflettere meglio le condizioni di guida nel Regno Unito, abbiamo cambiato la suddivisione tra neve, bagnato e gli altri test.

Le prestazioni sulla neve ora rappresentano il 20% del punteggio complessivo, con i test sul bagnato e le valutazioni aggiuntive che rappresentano il 40% ciascuno. Il cuore del calcolo è sempre lo stesso, con tutti i risultati convertiti in percentuali. Il nostro top performer in ogni test viene assegnato al 100%, con il punteggio ottenuto in relazione a questo.

L’unica ponderazione che applichiamo è quella di garantire che ogni test contenga lo stesso per il risultato complessivo.

Questo assicura che non vi sia alcun vantaggio ingiusto per un pneumatico che vince un test con un grande divario tra il migliore e il peggiore performer rispetto a uno in cui il risultato è vicino.

Quindi testiamo quello che puoi comprare, i produttori hanno nominato un pneumatico che abbiamo poi acquistato nel mercato all'ingrosso.

I pericoli della guida sulla neve sono le ragioni principali per cui i conducenti considerano di investire in una serie di pneumatici invernali. I nostri test coprono tutti gli aspetti, sia che si tratti di evitare un incidente o semplicemente di assicurarsi di poter tornare a casa o di salire su un vialetto ripido.

Le nostre valutazioni hanno dimostrato che i pneumatici invernali portano i maggiori guadagni rispetto ai disegni estivi su frenata e trazione, grazie a tutte quelle lamelle – piccole scanalature – che lavorano nella retta ideale.

Questi sono valutati nello stesso test con equipaggiamento GPS identico al kit usato dai nostri tester stradali; misuriamo la distanza percorsa per accelerare da 5-19 mph utilizzando il massimo controllo dell’acceleratore e della trazione. L’auto è poi accelerata ulteriormente e frenata fino a fermarsi, innescando l’ABS, con la distanza impiegata a rallentare da 31-3 miglia all’ora registrata per garantire un risultato consistente, eliminando le incongruenze negli ultimi metri fino a fermarsi. Per i risultati viene utilizzata una media di diverse esecuzioni.

Scivolare in curva è un’altra preoccupazione importante quando si guida sulla neve, così abbiamo preso la pista di maneggevolezza per vedere come ogni pneumatico ha affrontato rapidi cambi di direzione, sezioni strette in discesa e curve lunghe che aumentano la trazione quando quelle lamelle non funzionano l’angolo dritto dritto ideale. Per ottenere un risultato è stata utilizzata una media del tempo sul giro.

Quanta presa laterale può generare tutte quelle lamelle, solchi e canali è stata valutata sul cerchio di neve. Abbiamo rimboccato il muso dell’auto vicino al bordo interno, aumentando la velocità fino a quando non è più possibile tenere la linea. Più giri hanno fornito un tempo medio per il risultato.

Mentre ci si aspetta che gli pneumatici invernali siano migliori delle versioni estive sulla neve, sono anche superiori sul bagnato a basse temperature. Le divinità del tempo non erano gentili con noi nel nostro campo di prova tedesco perché le temperature erano al di sopra del punto di incrocio di sette gradi centigradi, dando il vantaggio al pneumatico di confronto estivo.

SHARE
Previous articleteamextremeteam
Next articleCatene da neve Macchina

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here