Pneumatici rivestiti di Bridgestone

Quando abbiamo recensito la Blizzak WS70 della Bridgestone Tire  anni fa, abbiamo detto, in sostanza, che si trattava di un buon pneumatico invernale, non proprio eccezionale. Ma la prossima generazione della linea, il Blizzak WS80 (il WS che significa “winterlessless”) rimane un importante miglioramento e uno dei migliori pneumatici invernali senza chiodi che si possano acquistare grazie alla sua mescola del battistrada.

Pneumatici rivestiti di Bridgestone

Tecnologia

Ecco alcune delle ultime tecnologie utilizzate per realizzare WS80:

Imbottitura ottimizzata – La WS80 è appositamente sagomata per ottimizzare l’impronta del pneumatico e distribuire uniformemente la pressione sul battistrada per una presa migliore e una migliore evacuazione dell’acqua o della fanghiglia.

Next-Gen Tube Multicell Compound – Lo special Tube Multicell Compound, che presenta minuscoli vuoti di “formaggio svizzero” su tutto il battistrada, comprende ancora poco più della metà della profondità del battistrada. Tuttavia, per il WS80, Bridgestone ha aggiunto un rivestimento “idrofilo” (che ama l’acqua), che consente ai vuoti di aspirare ancora più acqua.

Particelle anti-morso  – Proprio come gli  altri pneumatici invernali top-tier , la mescola del battistrada della WS80 contiene microscopiche “particelle di morso” che aggiungono aderenza sul ghiaccio trasparente. Bridgestone non dirà quali sono queste particelle, solo che non sono  gusci di noce.

Salviette a zigzag 3D – I disegni a zigzag per la lamellatura presentano diversi bordi mordenti sulla superficie, mentre la topologia tridimensionale interna del taglio a soffietto impedisce ai blocchi del battistrada di flettersi eccessivamente, riducendo sia l’usura che la “morbidezza”.

Battistrada angolato – La fascia interna dei tasselli del battistrada è regolata con un angolo di 45 gradi rispetto alla rotazione della ruota. Questa tecnologia è ora utilizzata sulla maggior parte delle gomme da neve di alto livello e sembra davvero fare miracoli per migliorare l’aderenza sulla neve laterale.

Bordi dei blocchi aumentati – Il WS80 ha dei blocchi di spalla più piccoli, che aumentano i bordi di presa dei blocchi del 20 percento e aumentano i canali di sollevamento. Bridgestone dice che questo aumenta il grip complessivo del 10 percento. I blocchi di spalla hanno una piccola fessura che corre parallela al pneumatico che è tagliato in 3D per migliorare la stabilità laterale.

Tecnologia Micro-Texture : la superficie del battistrada viene irruvidita artificialmente per l’ultima frazione di grip.

Tecnologia

Prestazione

Quando la WS80 fu introdotta per la prima volta nel 2014, i clienti erano preoccupati che i miglioramenti delle prestazioni potessero compromettere la spettacolare prestazione del ghiaccio che è stata a lungo il segno distintivo della linea Blizzak. Queste preoccupazioni si sono rivelate infondate. Le ripetute corse su ghiaccio puro hanno dimostrato senza dubbio che il Blizzak è ancora il Re del Ghiaccio. L’accelerazione in rettilineo e la frenata su ghiaccio puro hanno battuto gli altri pneumatici di un miglio.

Poi di nuovo, le uniche persone che effettivamente guidano su piste di pattinaggio sono gommisti e operatori Zamboni. Il vero test è come il pneumatico si comporta in condizioni miste di neve e ghiaccio nel mondo reale, ed è qui che il WS80 migliora nettamente il suo predecessore. Il miglioramento più ovvio e in-faccia è nella presa laterale della neve, che è semplicemente superlativa. Che entrino in curva o che si riprendano da una scivolata indotta, questi pneumatici si aggrappano alla neve come ami in velcro, innescando una straordinaria dose di autorità e combattendo per ogni ultimo limite di grip. Anche la frenata è eccellente.

Prestazione

Le gomme si sentono abbastanza solide ma molto lisce su una varietà di superfici, con un gioco molto piccolo sui fianchi. Lo sterzo è preciso senza alcun accenno di malumore.

Linea di fondo

Il WS80 è un netto miglioramento rispetto al suo predecessore, approfittando di un gran numero di progressi tecnologici in avanti sin dal lancio del WS70. Bridgestone ha preso molti dei migliori di questi salti e li ha applicati al proprio salto tecnologico per realizzare un pneumatico che è più della somma delle sue parti. I fan di Blizzak non devono temere che il King of Ice abbia perso un passo nel suo legittimo dominio, ma non lo ha fatto. Invece, ha fatto un grande passo in avanti in termini di pura neve e prestazioni reali che mantengono il nuovo Blizzak tra i migliori pneumatici invernali.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here